Informatica Informale – corso di alfabetizzazione di base e grafica per stranieri

Informatica Informale – percorsi di alfabetizzazione informatica per richiedenti asilo e rifugiati, progetto promosso da MEET Project A.P.S. e finanziato dall’Ufficio Otto per Mille della Tavola Valdese per favorire l’integrazione dei richiedenti asilo e rifugiati ospitati presso i centri di prima e seconda accoglienza, attraverso un utilizzo consapevole dell’informatica e dei software più comuni.

L’idea di proporre un progetto sull’alfabetizzazione informatica di richiedenti asilo e rifugiati nasce dalla registrazione di una generalizzata carenza di conoscenze sull’utilizzo dei più comuni strumenti informatici e dalla rispettiva richiesta di poter apprendere l’utilizzo del personal computer e dei principali software. 

Nel caso specifico di operare con richiedenti asilo e rifugiati dislocati all’interno di strutture di accoglienza i principali ostacoli sono dovuti a:

  • dislocazione geografica distante dai centri abitati e/o da strutture in grado di ospitare classi di studenti;
  • mancanza di strumentazione adeguata all’interno dei centri stessi.

Da qui l’esigenza di strutturare dei corsi itineranti all’interno delle strutture di accoglienza, utilizzando dei pc portatili grazie ai quali realizzare le attività e consentendo a più persone, organizzate su turni, di poter apprendere in modo semplice e pratico le basi dell’informatica e le sue applicazioni pratiche per la vita quotidiana.

Inoltre, per coloro i quali si registrano abilità già sviluppate sui software di base, sarà offerta una formazione per l’utilizzo di software grafici ad esempio Photoshop

 Il progetto sarà realizzato a favore dei beneficiari identificati in tre strutture di accoglienza una per MSNA e due per adulti nelle provincie di Catanzaro e Cosenza.

Il primo percorso formativo prevede un’alfabetizzazione di base e un approccio estremamente pratico improntato al learning by doing, secondo moduli strutturati come segue:

  • concetto generale di informatica;
  • presentazione della strumentazione hardware che compone un computer;
  • panoramica dei principali sistemi operativi;
  • l’utilizzo dei principali software: di scrittura, di calcolo e presentazioni grafiche;
  • utilizzo di internet (browser, motori di ricerca, posta elettronica);
  • utilizzo dei social network.

Nell’ultimo modulo saranno illustrati ai beneficiari i principali portali che i richiedenti asilo possono utilizzare per avere accesso ai servizi del territorio e per la ricerca del lavoro on line. A tale scopo i partecipanti saranno anche supportati per la redazione del curriculum vitae da utilizzare per la ricerca del lavoro on line e off line.

Il secondo percorso formativo focalizzato sugli strumenti di grafica digitale, consisterà nel fornire informazioni di base sui principali programmi atti a tale scopo e l’utilizzo pratico di alcuni di essi, e in particolare:

  • Organizzazione dell’area di lavoro;
  • Strumenti principali;
  • Livelli;
  • Strumenti di selezione e ritaglio;
  • Creare aprire e salvare le immagini;
  • Come creare una locandina;
  • Strumenti avanzati;
  • Colori ed effetti.

Al termine del percorso formativo, sarà realizzata una prova finale con l’obiettivo di testare i partecipanti su quanto realizzato, Inoltre, saranno individuati i 15 partecipanti più meritevoli ai quali sarà dato accesso all’esame per conseguire la certificazione ECDL Base.

Gli aggiornamenti sulle attività del progetto possono essere seguite sulla nostra pagina facebook

192total visits,1visits today

Contatti

MEET Project Società Cooperativa Sociale a r.l.

Sede legale: Piazza Montenero II trav. n.2 – 88100 Catanzaro (CZ)

P.IVA/C.F.: 03537920799

Per info:

email: amministrazione@meetproject.org

PEC: meetprojectsociale@pec.it

  T. +39 328 7339483

Contatto D.P.O.: Stefano Lo Iacono – s.loiacono@meetproject.org

 

192total visits,1visits today